martedì 22 settembre 2015

Equinozio d'Autunno / Mabon


L'autunno arriverà con l'equinozio, alle ore 08:21 del 23 settembre, quando il Sole passa davanti alla costellazione della Bilancia. 
Quest'anno, in particolare, l'autunno porterà con sé una spettacolare eclissi lunare che avverrà il giorno 28 settembre nella spettacolare pienezza della Luna. La totalità dell’eclissi durerà addirittura un’ora e 13 minuti, e sarà in piena notte, tra le 04:10 e le 05:25 italiane. 
L'equinozio è un momento di perfetto equilibrio, in cui le ore del giorno sono uguali a quelle della notte: da ora in poi le ore buie aumenteranno fino a diventare superiori a quelle del sole, che invece inizia a perdere il vigore per far posto all'oscurità.
Per i Celti con l'equinozio di autunno si festeggia Mabon, che significa grande sole, ed era anche il dio della giovinezza e dell'immortalità, della vegetazione, dei raccolti e della caccia. Il nutrimento è il segreto di Mabon, il lasciare andare quello che abbiamo maturato nelle stagioni precedenti, senza aspettative, nella totale fiducia che nutrendo la Terra noi stessi saremo nutriti.
Il giorno del raccolto rappresentava e rappresenta un momento di riposo dopo il duro lavoro, ed un rituale di ringraziamento per i frutti di Madre Terra.
E' un momento di riflessione sulla stagione appena passata, per celebrare la ricchezza della natura ed accettare che l’estate era ormai finita.
Gli alberi sono ancora pieni di frutti, la vegetazione è varia, ricca di colori e sfumature,
la natura ha concluso o sta concludendo il suo ciclo produttivo e ora inizia a cercare riposo. Tutte le energie si dirigono verso il sottosuolo, in vista del periodo di buio e freddo.
I raccolto è completato; è un momento di accettazione di tutto ciò che abbiamo e di ciò che ci manca, un momento di riflessione su ciò che abbiamo realizzato.
Anche per noi dovrebbe essere quindi il momento di concludere vecchi progetti, per riposarsi e riflettere iniziando un lavoro di introspezione.
Questa inversione delle energie della Terra è celebrata in molti miti, accomunati dal tema della discesa della Dea verso gli Inferi, come quello di Persefone.
Con l'avvento della religione cattolica, l'equinozio d'autunno fu identificato con la festa di san Michele che è l'arcangelo di fuoco e di luce.
E come Persefone anche noi inizieremo la nostra discesa verso le profondità di noi stessi, per incontrare anche quelle parti di noi che restano nell'oscurità, che a volte nemmeno conosciamo, fino a quando risaliremo nuovamente, quando un nuovo Sole nascerà, per riportare Luce, Fuoco ed Energia sulla Terra.
Mabon/Equinozio d'Autunno è quindi un giorno da dedicare alla riflessione e ai bilanci sui dodici mesi appena conclusi, in cui ringraziare per tutta la bellezza che abbiamo conquistato e che ci è stata regalata, e in cui sognare, desiderare e pianificare per i dodici mesi a venire.
Troviamo dunque lo spazio per festeggiare e ringraziare, per esprimere con la nostra creatività la riconoscenza a Madre Terra per i frutti del raccolto della fine dell'estate, ma anche per ringraziare noi stessi per i buoni risultati ottenuti fino ad oggi.

Vi aspettiamo LUNEDÌ 28 SETTEMBRE dalle 20.30 per festeggiare nel nostro Cerchio di Donne nella Luna, Mabon insieme con la Luna Piena e l'Eclisse lunare!
(Per info: tendarossapadova@gmail.com)

Buona festa d'autunno a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento